Crea sito

L’angolo di Patty

Salve amici lettori, oggi inauguriamo una nuova sezione del blog: l’angolo di Patty. Una volta alla settimana la nostra amica ci terrà compagnia con le sue letture, illustrandoci la sua opinione e perché no, incuriosendoci con le sue scelte. Ora lascio la parola a Patty.


 

Recensione: Una sorpresa per te (in ogni tuo respiro) di Rujada Atzori

51NJze01NHL._SX312_BO1,204,203,200_Sinossi: Cosa c’è di peggio che scoprire di aver chiesto la mano alla tua fidanzata storica completamente ubriaco? Alessandro ha una vita sicura e ordinaria: un lavoro, una casa, degli amici fidati e una fidanzata con cui sta dai tempi della scuola.Tutto potrebbe andare a meraviglia, se non fosse che le ha chiesto di sposarlo da ubriaco e una volta sobrio non è poi così sicuro del suo amore e della loro relazione…

Giorgia ha 26 anni e una malattia incurabile: è sfigata cronica! Ha un lavoro che non le concede un attimo di respiro, una gatta che attenta alla sua vita tutte le volte che può, un’amica che per mantenersi fa video erotici ed è single perché ha fatto una promessa. In paranoia per i suoi difetti fisici, perché non riesce a fare a meno della nutella, cerca di vivere come un maschio: andando di letto in letto con chi le piace, peccato che il destino non le permetta mai di consumare…

Tra battibecchi, equivoci e problemi di omonimia, complice un uovo gigante di cioccolato, i due si ritroveranno spesso sulla stessa strada.

Una sorpresa per te è un romanzo che saprà sorprenderti!

C’è solo una cosa più dolce del cioccolato: l’amore…

L’amore è la sorpresa che la vita ti fa, quando hai il cuore a pezzi e pensi di non innamorarti più.

link acquisto

 

La mia Opinione:

Una storia ironica, divertente, frizzante, ma anche dolce che ha come sfondo i drammi che possono colpire le nostre vite. Giorgia è una ragazza giovane, ha appena trovato lavoro in un bar e ne combina di tutti i colori, troppo svampita o sempre con la testa fra le nuvole, quella che sembra una ragazza frivola e superficiale, in realtà ha un dolore dentro, di quelli che ti consumano l’anima. Durante l’evolversi della vicenda la figura di Giorgia è ridimensionata, mettendo a nudo i suoi tormenti e rivelando così una donna forte che ha il coraggio di affrontare tutto. Lavora sodo, non vuole perdere un lavoro che ha fatto fatica a trovare, ma è stanca e in più la sua gatta la prende di mira con mille dispetti, rendendola nervosa e anche scontrosa. La sua migliore amica, vedendola in difficoltà,  le regala un week-end alle terme, in modo che si possa rilassare con un massaggio e staccare la spina dalla vita di tutti i giorni.

Alessandro è fidanzatissimo e per colpa di una mega sbronza si dichiara, davanti a tutti, pronto al grande passo, il matrimonio, peccato che sa di non esserlo, ma malgrado le sue insicurezze si ritroverà risucchiato dai preparativi, una macchina che una volta messa in funzione è difficile da fermare. Questo gli darà modo di pensare ai suoi sentimenti e cosa vuole veramente dalla vita. Quale idea migliore se non passare qualche giorno alle terme, lontano da tutti e libero di analizzare quello che gli sta succedendo.

Complice questo fine settimana, Giorgia e Alessandro si incontrano, si conoscono e nasce subito una bella amicizia, sono due ragazzi normali, non di una bellezza ostentata che attira gli sguardi, ma abbastanza per far cadere entrambi in tentazione e con l’aiuto di qualche birra di troppo, in una serata piacevole, l’amicizia fa in fretta a diventare altro. Nonostante ci sia sintonia fra di loro, tra battibecchi e chiacchierate, Giorgia non gli apre realmente la sua anima e Alessandro di contro tiene nascosto di avere una relazione seria, ma la verità viene sempre a galla ed entrambi si ritroveranno a scappare dalle loro emozioni. Il destino, in modo molto comico e direi dolce, anzi cioccolatoso, farà incrociare di nuovo le loro strade. Riusciranno a superare i loro blocchi e stare insieme?

Scritto in prima persona, alternando il punto di vista di Giorgia a quello di Alessandro, si ha una visuale completa della situazione e si rimane sempre in collegamento con loro. Una prosa fluida che rende la lettura  piacevole, col sorriso sulle labbra. Il marchio di fabbrica di Rujada è che scrive con quel tocco di leggerezza per farti rilassare, ma non dimentica che la vita spesso ci mette davanti a delle sofferenze, quindi c’è il giusto accenno al dramma, senza farlo diventare l’argomento principale che toglierebbe brio alla storia.  Quindi se volete passare una serata allegra, spensierata e farvi quattro risate, Giorgia e Alessandro Vi aspettano con una mega sorpresa. Qual’è? Non lo posso svelare…

Buona lettura Patty

12764644_10201630408517878_5939727256218727346_o